Sfoglia on lineLeggi il Settimanale comodamente.

Al “Cirincione” la III edizione della Giornata dell’Arancia della Salute

L’ A.GE. (Associazione Genitori) Sezione di Bagheria organizza martedì 5 aprile, con inizio alle ore 9.00, presso il 2° Circolo Didattico “Giuseppe Cirincione” la terza edizione della “Giornata dell’Arancia della Salute”. Sulla scorta del successo delle prime due edizioni svoltesi gli anni scorsi presso il I° Circolo Didattico “G.Bagnera” ed il III° Circolo Didattico “Luigi Pirandello”, quest’anno, la manifestazione vedrà protagonisti i bambini del Cirincione grazie alla Dirigente Scolastica; Dott.ssa Vittoria Casa, e del Consiglio di Circolo che hanno accolto con entusiasmo la proposta dell’AGE. Si dàrà continuità all’azione di sensibilizzazione a favore della diffusione ed il consumo, soprattutto tra i bambini, di alimenti sani, genuini, salutistici e soprattutto siciliani, svolgendo al contempo un’azione di formazione, informazione e di prevenzione.
Tutti i bambini gusteranno una spremuta fresca di arance biologiche di Sicilia. E’ prevista all’interno della manifestazione, la rivisitazione in chiave salutistica del testo di alcune delle canzoni popolari nazionali, eseguite dagli stessi alunni; una maniera ludica per lasciare e fissare un’impronta ed un ricordo dell’utilità del consumo di frutta da parte dei bambini. Una formula collaudata dal team di funzionari dell’Assessorato Regionale all’Agricoltura, allo Sviluppo Rurale e alla Pesca Mediterranea, operanti presso la sede distaccata competente per il territorio di Bagheria della UIA (Unità intercomunale di assistenza all’agricoltura) di Misilmeri.
Il Progetto “Alimentazione, salute e stili di vita” organizzato dall’A.ge. di Bagheria (Associazione genitori), è stato progettato dall’Associazione NEAVA (Nuova Era A Viso Aperto) di Bagheria.
La novità della terza edizione è costituita dalla collaborazione della rivista specializzata di enogastronomia “Cronache di Gusto”, diretta da Fabrizio Carrera, da anni impegnata nella valorizzazione del settore agro-alimentare siciliano e che soprattutto, per il secondo anno si è fatta promotrice dell’iniziativa “Bevi Salute”, che è riuscita a mettere in rete, su base regionale, produttori di arance, bar e locali, che propongono ai loro clienti spremute di arance siciliane certificate al prezzo simbolico di un euro. A Bagheria hanno partecipato all’iniziativa il Bar Ester nelle sede storica di Via Palagonia, ed il Bar Ester nel Corso di Via Diego D’Amico, e l’Antica Pasticceria Don Gino di Via Dante.
L’azione dell’AGE di Bagheria è stata attenzionata e valorizzata dalla rivista Cronache di Gusto, che ha apprezzato la costanza e la continuità dello sforzo d valorizzazione di un prodotto come l’arancia siciliana che costitisce il tratto comune di una strategia che attraverso una rete di associazioni ed imprese, è volta a sensibilizzare i siciliani al consumo intelligente di prodotti della propria terra, con una valenza salutistica e soprattutto di creazione di valore aggiunto a favore dei produttori siciliani.
A garanzia della tracciabilità delle arance, esse verranno fornite dall’associazione APO Sicilia di Bagheria, diretta da Antonio Fricano, da anni impegnata nella produzione e commercializzazione di prodotti biologici. Il Progetto è stato identificato come strategico nell’ambito dell’educazione alimentare per la prevenzione dell’obesità nel bambino. Va registrato il proficuo rapporto di collaborazione tra l’istituzione scolastica, l’associazionismo genitoriale e del volontariato del terzo settore per un’azione di sensibilizzazione, di formazione e informazione su temi dell’educazione alimentare, che meriterebbe una sistematicità capillare e risorse sufficienti per affrontare un’emergenza che registra forti connotati sociali culturali ed economici .

Progetto3_Layout 1

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.