Sfoglia on lineLeggi il Settimanale comodamente.

Il cortometraggio “Lenti” presentato alla “Bocconi” di Milano

la mantia

Il cortometraggio della regista e docente bagherese Francesca La Mantia, premiato la scorsa primavera per il concorso corti non corrotti, nella categoria Lobby opache, promosso  da Unione Camere Lombardia, Filmcommission Lombardia e Trasparency  international, e’ stato presentato pochi giorni fa all’università  Bocconi di Milano, nell’ambito del Salone dell’Innovazione.

Il corto tratta di lobbying opaco.  L’opera in modo ironico e surreale ci mostra come a livello nazionale così come a livello locale, l’influenza sui decisori pubblici di coloro che hanno maggiori conoscenze e risorse metta a rischio il buon governo.

In mancanza di norme che regolino chi può influenzare chi, quando e con quali mezzi, si sviluppano pratiche di influenza  (lobbying) opache che hanno gravi effetti sulle decisioni che vengono prese.

Pubblicato dal “Settimanale di Bagheria” nel numero 709

Nella foto la bagherese Francesca La Mantia

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.