Insieme al collega Giuseppe Fumia, lo scorgiamo da lontano. Nonostante sia a pochi metri da noi, ne avvertiamo denso il desiderio di raccontarsi: è’ il Museo dell’acciuga, di Michelangelo e Girolamo