Palmeri Abbate: quel condottiero morto col nome di “Sicilia” sulle labbra

Guerre del Vespro. Era il 14 giugno del 1300. Lo scenario è quello della sfortunata, seppur combattuta dai siciliani con coraggio e onore, battaglia navale di Ponza. 27 galee siciliane comandate dall’Ammiraglio del Regno Corrado Doria contro ben 59 galee nemiche della coalizione anti siciliana formata dal Papato, dal regno di Napoli suo feudo, dalla Francia, dai Guelfi e persino dall’Aragona, al comando del grande Ammiraglio Ruggero di Lauria.

I siciliani quel giorno peccarono di presunzione, un uomo come Ruggero di Lauria andava affrontato con estrema prudenza e solo in condizioni favorevoli, invece si partì pieni di ardore allo sbaraglio contro un nemico in superiorità numerica e tattica.

La flotta siciliana, pur battendosi valorosamente, fu sopraffatta. Proprio in questa circostanza fu catturato il condottiero Palmeri Abbate. Di lui scrive lo storico Michele Amari: “Fu preso a Ponza combattendo, tutto lacero e sanguinoso; lo gettarono prima in una prigione e poi nel fondo di una galea, ove, aggravatesi le ferite senza che ricevesse nessuna cura e struggendosi l’animo nel vedersi in quella triste condizione, per quella Patria, la Sicilia, cui aveva dedicato la vita in vent’anni trascorsi tra pericoli, guerre e affari di Stato; e alla vista di Catania morì (il nemico lo stava trasportando prigioniero in Sicilia) col nome di Sicilia sulle labbra.

Roberto d’Angiò volle onorare quel grande siciliano con un funerale solenne e una degna sepoltura nel Duomo di Catania”.

scritto da Valerio Lo Giudice sul giornale “L’indipendente”



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:

Articoli correlati

RADIO IN:​ Petrotto & Di Rosalia, performance live e presentazione nuovo singolo ” Anime senza confini”

Petrotto & Di Rosalia saranno ospiti su RADIO IN 102 FM , giorno 27 gennaio 2024 alle 10:40 nel programma Voce Libera, condotto da Flavia Fontana, per…

Presentazione il libro di Piero Montana “La villa dell’alchimia elementi alchemici ed esoterici di villa Palagonia”

Sabato 10 febbraio alle ore 17.30 nei locali del Centro d’Arte e Cultura “Piero Montana”, di via Bernardo Mattarella n. 64, sarà presentato il libro di Piero…

Al Cinema Capitol ritorna il Cineclub

Si riparte con il CineClub al Cinema Capitol il prossimo 5 febbraio. Gli appassionati del cinema possono segnare in agenda ben sei appuntamenti, uno ogni settimana, che…

Il Coro Sancte Joseph si esibisce per il XXX Concerto di Natale

Grande attesa per il XXX Concerto di Natale del Coro Sancte Joseph. Appuntamento il prossimo 26 dicembre presso la Chiesa Madre di Bagheria, alle ore 19.15. Per…

 In via Mattarella il primo murales con protagonista una donna “Domina Bacharia”

Claudia Clemente e Filippo Calvaruso realizzeranno in via Mattarella di fronte la Gelateria anni 20 a Bagheria, il primo murales con cui rappresenteranno una donna “Domina Bacharia”…

Concerto di Natale a Villa San Cataldo

Venerdì 22 dicembre, alle ore 18.30, a villa San Cataldo, si svolgerà il Concerto di Natale del coro Sant’Ignazio di Loyola. Dirige il maestro Salvatore De Giorgi….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.