Casa di riposo per anziani con gestori e pazienti non vaccinati. La scoperta nell’ambito dell’intensificazione dei controlli da parte delle forze dell’ordine

In una casa di riposo di Bagheria su anziani pazienti e gestori ricoverati, in sette non risultavano vaccinati. Di conseguenza per i titolari della struttura sono scattate denunce, e sanzioni per oltre 2000 euro. Da un controllo è stata rilevata una casa di riposo per anziani con gestori, e pazienti non vaccinati contro il Covid- La triste scoperta è avvenuta, nell’ambito dell’intensificazione di controlli nel territorio nazionale da parte delle forze dell’ordine, sulla base delle recenti disposizioni normative, per contrastare la diffusione dei contagi dovuti al Coronavirus.

Proprio grazie a tali misure di controllo due coniugi palermitani poco più che quarantenni, gestori di una comunità di alloggio per anziani a Bagheria, sono stati denunciati dai carabinieri, in seguito ad un controllo nella struttura, nel corso del quale i militari
hanno potuto accertare che i due titolari non risultavano vaccinati contro il Copvid-19, ed erano, inoltre come se non bastasse, privi
di Green Pass. Dalle indagini condotte dai carabinieri, risulta anche che 7 anziani pazienti ricoverati (su un totale di 8) di età compresa tra i 62, e 98 anni, al momento della verifica, erano del tutto privi di vaccinazione contro il Coronavirus.

Il controllo nella struttura di alloggio per anziani, è stato effettuato dai militari della stazione di Bagheria, insieme ai colleghi del NAS (nucleo antisofisticazione e sanità) di Palermo. Sono scattate immediatamente le denunce per i due coniugi titolari della comunità, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, per la mancata valutazione del rischio biologico da diffusione di Covid-19.

Ai titolari della casa di riposo per anziani a Bagheria, per questa grave inadempienza sono state applicate anche delle sanzioni
amministrative, per un ammontare complessivo di 2.000 euro.

Nicola Scardina

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.