PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI MARICETA GANDOLFO: “INDAGINE SU UNA DONNA IN NERO”

Sarà presentato venerdì 3 dicembre 2021 presso il teatro di palazzo Butera il libro di Mariceta Gandolfo dal titolo: “Indagine su una donna in nero”.

Alla presentazione che avrà inizio alle ore 16:30, sarà presente per i saluti istituzionali Daniele Vella assessore alla cultura. Interverranno alla presenza dell’autrice: Domenico Figà e Marzia Snaiderbaur; Letture di Viviana Gandolfo. Coordina e modera l’incontro Giuseppina Tesauro.

Sinossi.

Un misterioso quadro, ritraente una donna seduta, vestita di nero e dallo sguardo attonito e perso nel vuoto con un bambino ai suoi piedi, diviene il pretesto per imbastire una narrazione che intreccia Storia e finzione, snodandosi nell’arco di un secolo e coinvolgendo personaggi di rilievo quali Renato Guttuso, Lia Pasqualino Noto, Piera Lombardo e Topazia Alliata, futura madre di Dacia Maraini.

La “donna in nero”, che tanto desta la curiosità di Enzo Gandolfo, fratello dell’autrice e proprietario del dipinto, si rivelerà – grazie anche al prezioso contributo della studiosa e appassionata d’arte Annamaria Ruta – opera di Piera Lombardo, una delle più sensibili pittrici siciliane del ‘900 la cui produzione complessiva è pressoché sconosciuta in Italia.

S’innesta subito il vivo interesse per la protagonista del quadro, sulla cui vita la Gandolfo, partendo da eventi realmente accaduti, ricama la trama di questo romanzo, che dai primi del Novecento si snoda fino a donare un lieto fine alla vita del piccolo ritratto nell’olio su tavola.

Il romanzo è soprattutto un omaggio alla forza e al coraggio delle donne, che ancora una volta si dimostrano artefici dei grandi cambiamenti del costume e della Storia.

Il quadro è attualmente esposto a Noto, presso la grande mostra su Novecento – Da Pirandello a Guccione – Artisti di Sicilia curata da Vittorio Sgarbi.

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.