CASTELDACCIA: In prognosi riservata l’autotrasportatore Mario La Spisa, vittima ieri di un incidente stradale sulla A20

Si trova al Policlinico di Messina a causa dei gravi traumi riportati, soprattutto alla regione toracica, ed è tuttora in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita, Mario La Spisa, l’autotrasportatore 51enne, originario di Casteldaccia, coinvolto all’alba di ieri in un incidente verificatosi sull’autostrada A20 tra gli svincoli di Patti e Brolo.

L’uomo, alla guida di un camion di proprietà di una ditta privata di trasporti, giunto all’altezza del viadotto Sant’Angelo, poco dopo l’uscita autostradale di Patti in direzione Palermo, ha perso il controllo del mezzo che ha sbattuto violentemente contro le barriere laterali.

Il forte impatto ha quindi generato una carambola per cui la motrice del mezzo si è infilata nello spazio vuoto tra le due carreggiate della A20, staccandosi dal rimorchio e precipitando giù dal viadotto per alcuni metri e finendo la propria corsa in un terreo sottostante.

Il rimorchio ha invece sfondato le barriere scaraventandosi sul margine della carreggiata opposta, disperdendo sulla sede stradale tutto il proprio carico, pacchi ed altri colli da recapitare a domicilio prevalentemente provenienti da acquisti online.

Il Pungolo di Bagheria

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.