FICARAZZI: Sequestrato un cantiere di lavoro a ridosso del Ponte Acquedotto privo delle dovute autorizzazioni

Sottoposto a sequestro di polizia giudiziaria un cantiere di lavoro a ridosso del Ponte Acquedotto di Ficarazzi, privo delle prescritte autorizzazioni.

Sul posto sono intervenuti gli uomini del Nucleo edilizia e Polizia giudiziaria guidato dall’Ispettore capo, Giovan Battista Tripoli. Ad allertare la Polizia locale di Bagheria i colleghi della Polizia Municipale di Ficarazzi che hanno segnalato l’abuso, per competenza territoriale.

l personale del Nucleo edilizia e Polizia giudiziaria giunto sul luogo ha constato che a ridosso del Ponte Acquedotto era operativa la grossa pala meccanica intenta a terrazzare con materiale scaricato nella valle del fiume Eleuterio, a ridosso dell’acquedotto, sottoposto alla tutela ambientale.

Gli abusivi avevano già ricoperto parzialmente, con terriccio, due arcate dello splendido monumento che risale al 1500. L’abuso è stato immediatamente comunicato alla Procura della Repubblica di Termini Imerese che ha già emesso il decreto di convalida del sequestro.

Pino Grasso

Ti consigliamo di visionare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.