APPROVATO DOPO 14 ANNI IL REGOLAMENTO PER IL PIANO COMMERCIALE SU AREE PUBBLICHE

Un atto importante è stato approvato per il commercio cittadino è stato approvato ieri, nel corso del Consiglio comunale.
Si tratta del regolamento del Piano commerciale su Aree pubbliche che è stato approvato dall’aula consiliare con 14 voti favorevoli e 4 astenuti, 6 erano gli assenti .

«Dopo 14 anni Bagheria avrà un nuovo documento che regolamenta il piano commerciale su aree pubbliche prevedendo un nuovo piano chioschi e un regolamento per l’occupazione temporanea di spazi pubblici» – sottolinea l’assessore all’Urbanistica Brigida Alaimo che dice: «E’ una grande occasione di sviluppo del nostro commercio e di crescita economica della nostra comunità e di controllo dell’abusivismo commerciale. Desidero ringraziare gli uffici che hanno svolto un lavoro eccellente ed il Consiglio Comunale che ha reso possibile, con il voto favorevole, questo risultato di grande importanza per la città».

Il piano commerciale che è stato progettato dall’architetto Maria Piazza posizione organizzativa comunale del servizio Urbanistica, prevede che verranno collocati sul territorio cittadino, in diversi punti, inclusa la frazione di Aspra, 49 nuovi chioschi. Con questi nuovi chioschi il totale salirà ad 81 chioschi.

Al piano hanno collaborato anche i dipendenti comunali Guido Trovato, Giuseppe Gagliano e Giovan Battista Lo Verso.
L’ultima modifica ad un piano del 1999 risale ad una delibera del Consiglio Comunale, la n. 55, del 2005. Il nuovo piano, approvato ieri dal Consiglio è stato proposto dalla Giunta comunale, guidata dal sindaco Filippo Maria Tripoli con la deliberazione n. 200 del 10 settembre del 2020.

Il regolamento prevede la regolamentazione appunto dell’installazione dei dehors (spazi all’aperto fornito di tavolini, caratteristico di bar e di ristoranti) di gazebo su aree pubbliche a servizio di attività commerciali e artigianali e stabilisce le modalità e i criteri sulla tipologia costruttiva, dimensionali, colori ed arredo.

I lavoro del servizio Urbanistica è stato quello di verificare anche la distribuzione sul territorio dei posteggi, i luoghi dove collocare i chioschi, nella maniera più razionale possibile in considerazione del fatto che resteranno in quella collocazione per 10 anni; pertanto è stato necessario rielaborare la suddivisione dei posteggi per le varie destinazioni e tipologie.

Il piano regolamenta e determinazione le aree per posteggi di tipo “A”, i chioschi; quelli di tipo “B” le aree dei mercati, posteggi isolati e fiere; ed esercita una ricognizione della aree destinate all’esercizio del commercio su posteggi in concessione nello specifico per il mercato settimanale del mercoledì; la fiera di San Giuseppe e quelle di Maria Santissima Addolorata di Apra, della Madonna del Carmelo, di San Pietro, di S. Antonio, le fiere di Natale e anche i posteggi per la vendita di caldarroste, frutta secca, dolciumi e libri oltre a produttori agricoli o al mercato del contadino e dell’antiquariato, ovviamente il tutto nel rispetto della normativa igienico-sanitaria e specificando le modalità di pagamento delle tasse e tributi comunali, regolamentando anche sia il commercio itinerante che le autorizzazioni temporanee.

Per quanto riguarda i chioschi e le aree dove verranno allocate l’amministrazione comunale non esclude un ulteriore riqualificazione della zona mediante l’attivazione di patti di collaborazione con cittadini e associazioni sul principio della sussidiarietà e la cura dei beni comuni.

Il regolamento e le tavole planimetriche saranno a breve disponibili sul sito web comunale nella sezione regolamenti.

Marina Mancini
Ufficio stampa

Articoli correlati

Polizia municipale: Al via il servizio di rimozione auto abbandonate dal territorio di Bagheria

Lo scorso mese di dicembre il Comando di polizia municipale di Bagheria ha aggiudicato per la prima volta e per tre anni consecutivi il servizio del prelievo…

Centro Studi Aurora di Bagheria: Formazione Gratuita e Opportunità di Inserimento Lavorativo per Disoccupati

Il Centro Studi Aurora di Bagheria apre le porte a nuove opportunità di formazione einserimento lavorativo per i disoccupati siciliani. A partire da gennaio 2024, l’ente offrirà…

Una targa sull’uscio della Putìa di Ignazio Buttitta

Tra i poeti contemporanei che hanno scelto di esprimersi in siciliano, il bagherese Ignazio Buttitta è il più conosciuto, in Sicilia in Italia e anche nel resto…

Corso di alfabetizzazione informatica gratuito per la terza età a Casteldaccia

L’amministrazione comunale di Casteldaccia in collaborazione con ADAcon Sicilia, organizza un corso di alfabetizzazione informatica gratuito per la terza età della durata di 30 ore. Gli incontri…

Il distretto agriculturale nel territorio del G.A.L. Metropoli Est. Sinergie in corso

L’incontro mira a far conoscere le sinergie in corso per l’affermazione e la riconoscibilità del Distretto AgriCulturale nel territorio del G.A.L. Metropoli Est e a illustrare le…

Notti di BCsicilia: visita guidata alle edicole votive di Porticello

Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia” si terrà giovedì 31 agosto 2023 alle ore 21,00 la visita guidata alle edicole votive di Porticello. L’appuntamento è previsto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.