L’Istituto comprensivo “Carducci-Gramsci” si mobilita a vantaggio di chi si trova in difficoltà

“Di fronte all’emergenza sociale che stiamo vivendo e in occasione delle festività natalizie anche la scuola si mobilita per tendere la mano a chi è in difficoltà.

Donare un pacco di biscotti, panettoni, pasta, latte diventa non soltanto un gesto di solidarietà e vicinanza a chi sta vivendo un disagio economico, ma una lezione di vita per gli alunni dell’Istituto comprensivo “Carducci-Gramsci” di Bagheria, che ha aderito alla raccolta di derrate alimentari promossa dal “Banco alimentare”.

Ad affermarlo la professoressa Antonella Imboccari la quale fa sapere che da lunedì a venerdì, il personale scolastico, i bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria e gli allievi della scuola media, potranno infatti portare beni alimentari a scuola, dove sono stati allestiti i banchetti della solidarietà. I beni di prima necessità verranno poi donati alle parrocchie e alla Caritas per dare un po’ di sollievo alle persone in difficoltà.“

La nostra scuola – afferma la dirigente scolastica Maria Grazia Pipitone – è da sempre attenta al territorio e particolarmente sensibile alle tematiche sociali. Donare qualcosa a chi è meno fortunato di noi farà scoprire ai nostri alunni il vero senso del Natale”.

Il Pungolo di Bagheria

Ti consigliamo di visionare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.