Il Pungolo pensiero di Pino Grasso

Non c’è angolo della città senza cumuli di rifiuti abbandonati. In alcune zone come via Ciro Scianna, all’angolo con via Francesco Paolo Perez, i cumuli aumentano ogni giorno che passa e stanno arrivando al primo piano delle abitazioni. 

Tutto questo, nonostante la chiusura delle discariche che impedisce la regolare raccolta.

Basta trovare un piccolo mucchio di sacchetti per ritenersi autorizzati a gettarne altri come a sentirsi moralmente giustificati.

Ma è morale un tale atteggiamento che contribuisce a insudiciare la città?

È morale vilipendere il territorio in barba alle elementari norme del vivere civile?

È morale conferire i propri rifiuti nei mastelli dei vicini?

È morale continuare a riempire i sacchi neri nonostante i divieti?

È morale non rispettate il calendario settimanale predisposto da Amb?È morale abbandonare per terra le deiezioni dei propri animali?

È morale girarsi dall’altra parte quando si nota qualcuno che sporca le strade?

È morale che la Regione continui a non fornire risposte alle amministrazioni comunali alle prese con le continue emergenze rifiuti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.