L’associazione Talea impegnata nel ripristino verde nelle aiuole del passaggio San Pietro

“Uno spazio verde nasce ed evolve osservando accuratamente ed interagendo con tutti i suoi elementi, inoltre se non vi é allegria e salute il progetto é sbagliato.”

Ieri domenica pomeriggio i “Taleani” ovvero i volontari dendrofili di Talea si sono recati presso le “Aiuole di passaggio San Pietro” per analizzare Ph, tessitura del suolo, irraggiamento e vegetazione spontanea. Lo scopo è quello di piantumare degli alberi ed abbellire con il verde il passaggio.

Ecco la lista di piante che abbiamo pensato di inserire:

2 mandorli (cultivar non specificato)
1 ulivo (cultivar non specificato)
2 lecci
teucrium ruticans
elicriso
lentisco
rosmarino prostratoa
Artemisia

Il processo é open-source cioé sono ben accette idee per altre piante in fase di implementazione purché la scelta sia argomentata. Se per caso vi ritrovate le piante in elenco in giardino. Si accettano regali

Potete seguire le “avventure” dell’associazione dalla pagina Facebook: Talea

Ti consigliamo di visionare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.