Sfoglia il giornaleLeggi il giornale comodamente

Discarica di Alcamo chiusa. Il servizio in città subirà ritardi.

La discarica di Alcamo dove conferiscono gli autocompattatori di Bagheria è chiusa ed i mezzi hanno fatto ritorno in città pieni. Quindi inevitabili saranno i disservizi nelle prossime ore.

«Nonostante il Comune raggiunga il 50,17% di differenziata, nonostante gli enormi sforzi da parte degli operatori ma anche dei cittadini, c’è un problema enorme con l’impiantistica» – dice il sindaco.

La discarica di Alcamo ha i cancelli chiusi per la burocrazia regionale e per l’interpretazione di norme ambientali che non sempre sono di facile lettura. Non avere la possibilità di scaricare mette in serio pericolo il regolare servizio di raccolta.

«Tutto ciò è una vergogna» – aggiunge Tripoli – «questo provocherà un ritardo per il conferimento dei rifiuti. Mi auguro che quanto prima gli uffici regionali possano porre rimedio a questo scempio».

«Abbiamo i mezzi di ieri pieni della raccolta di sabato e domenica e devono rientrare in città pieni» – dice Vito Matranga, presidente dell’AMB – «è assurdo, abbiamo continuamente chiamato il direttore della discarica ma ancora non risolvono per questioni di interpretazione di una norma. Il Comune su questo fronte continua a scontrarsi con la burocrazia regionale».

Si rimane in attesa che si possa scaricare i rifiuti e riprendere il servizio.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.