Logo

Per comunicare con noi. Cell. 330965834 e-mail: bagheriainfo@libero.it
  Notizie     
 
Link Utili
Vivi la città
Farmacie di turno
Turni festivi benzinai
Treni da/per Bagheria
Orario Bus Urbani
Sale cinematografiche
Numeri Utili
Annunci Immobliari
Annunci Privati
Cerco Lavoro
Offro Lavoro
Previsioni del Tempo
Ingresso Ville
Trattorie
Agenzie di Viaggio
Alberghi
Archivio Settimanale
 
Gli asprensi esonerati dal canone depurazione
Inserito il 05 dicembre 2008 alle 16:10:00 da Redazione. IT - Bagheria

I cittadini di Aspra non sono tenuti a pagare il canone di depurazione?

.

.

La confconsumatori sta preparando un documento per il Comune di Bagheria affinchè si verifichi l´applicabilità del predetto esonero del canone di depurazione alla frazione marinara di Aspra.

.

.

IDV Bagheria : Applicabile alla frazione di Aspra la sentenza della corte costituzionale n.335\08 in merito al cattivo funzionamento del depuratore ? La sentenza della Corte Costituzionale n. 335\08 nella sua decisione pone una importante questione se nel caso di cattivo uso del depuratore come nel caso della frazione marinara di Aspra, i cittadini abbiano l´obbligo di pagare oppure di ridurre il canone.


Infatti, nel giudizio di legittimità costituzionale promosso dal Giudice di Pace di Gragnano il quale, con ordinanza del 03.05.07, ha denunciato l'irragionevolezza della disposizione che prevede che la quota di tariffa pubblica fognatura e di depurazione, pur avendo natura di corrispettivo, sia dovuta «anche nel caso in cui la fognatura sia sprovvista di impianti centralizzati di depurazione o questi siano temporaneamente inattivi», la Corte Costituzionale con sentenza n. 335/08, ha dichiarato la censura fondata, con conseguente "illegittimità costituzionale dell'art. 14, comma 1, della legge n. 36 del 1994, sia nel testo originario, sia nel testo modificato dall'art. 28 della legge n. 179 del 2002, nella parte in cui prevede che la quota di tariffa riferita al servizio di depurazione è dovuta dagli utenti «anche nel caso in cui la fognatura sia sprovvista di impianti centralizzati di depurazione o questi siano temporaneamente inattivi».La sentenza della Corte Costituzionale ci fa pensare ai grandi disagi che subiscono frequentemente gli asprensi nel caso di cattivo odore o malfunzionamento. Essi potrebbero in effetti chiedere di essere esonerati dal pagamento del canone di depurazione proprio alla luce della predetta sentenza visto che la fattispecie del cattivo funzionamento rientrerebbe nel casistica della sentenza.. Per la predetta sentenza si ritiene indebitamente percepita e la cessazione dell´imposizione in tutti quei casi in cui sia comunque applicata la quota di tariffa riferita al servizio di depurazione anche quando la fognatura sia sprovvista di impianti centralizzati di depurazione o questi siano temporaneamente inattivi, in attesa che gli stessi siano adeguati alla normativa vigente. Nel caso contrario, è di tutta evidenza che potranno essere avviati ricorsi in via giurisdizionale per il riconoscimento del diritto degli utenti. La confconsumatori stà preparando un documento per il Comune di Bagheria affinchè si verifichi l´applicabilità del predetto esonero del canone di depurazione alla frazione marinara di Aspra.

Aurelio D´Amico della Confconsumatori di Bagheria



Condividi su Facebook



Letto : 3816 | Torna indietro
 
On LIne
Il Settimanale di Bagheria da leggere on line

Il mensile di Villabate da leggere on line

Il mensile di Villabate da leggere on line
Bagheria Casa
Bagheria Casa - Settimanale di annunci economici ed immobiliari



Il Ricettario bagherese

Le farmacie di turno a Bagheria

I Benzinai di turno a Bagheria

Informazioni turistiche Madonie Coupon Sposi Sicilia
Eventi
<
Settembre
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 -- -- --

Questa settimana
 
 Copyright © 2007 Pubblimanna - powered by RGMediaWeb 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 6,511719secondi.
Versione stampabile Versione stampabile