Logo

Per comunicare con noi. Cell. 330965834 e-mail: bagheriainfo@libero.it
  Notizie     
 
Link Utili
Vivi la città
Farmacie di turno
Turni festivi benzinai
Treni da/per Bagheria
Orario Bus Urbani
Sale cinematografiche
Numeri Utili
Annunci Immobliari
Annunci Privati
Cerco Lavoro
Offro Lavoro
Previsioni del Tempo
Ingresso Ville
Trattorie
Agenzie di Viaggio
Alberghi
Archivio Settimanale
 
Non si scherza con la salute dei cittadini
Inserito il 07 novembre 2008 alle 10:05:00 da Redazione. IT - Bagheria

Non si scherza con la salute dei cittadini

A Bagheria si vive passeggiando sull’immondizia accumulata (Riceviamo per la seconda volta e ripubblichiamo la lettera di un concittadino)  Salve,  Vi inoltro una mail da me inviata mesi fà al Sig. Sindaco di Bagheria e ai responsabili dei vari uffici al fine di voler sensibilizzare gli enti preposti nella risoluzione dei problemi che di sotto riporto. La stessa è stata inviata da me a vari giornali locali e siti web (questa è stata riporta integralmente al sito http://www.bagheriainfo.it/news.asp?id=551 e la stessa nel giornale locale della città.. ndr. Il Settimanale di Bagheria). Purtroppo, dopo un iniziale clamore, da allora si sono susseguite solo telefonate e promesse che si sono rivelate tutte prive di concreti interventi da parte dell'amministrazione comunale.


La situazione era già critica e adesso è veramente insostenibile, non è possibile vivere con una discarica a cielo aperto a pochi passi da casa. Ormai siamo costretti a transitare con le auto sopra l'immondizia "accumulata". Le condizioni igieniche sono ormai ben oltre il limite della vivibilità, l'aria è irrespirabile! Ciò detto, oggi ho avuto modo di notare e fotografare (in allegato le immagini) la presenza tra i rifiuti di materiale che credo essere ETERNIT, per il quale a norma di legge è previsto un iter di smaltimento molto severo......PERCHE' SI TRATTA DI MATERIALE CANCEROGENO E PERICOLOSO PER LA SALUTE PUBBLICA!!!!!!!!!!!!! Avevo più volte sollecitato affinchè si avviassero azioni concrete per la rimozione della discarica, e non della sola immondizia come questa Amministrazione ha maldestramente e inutilmente fatto. Ora penso che capirete che per (de)merito VOSTRO vi è un accumolo di materiale CANCEROGENO dove abitano cittadini bagheresi. Sono seriamente preoccupato del problema e di come questa Amministrazione affronterà un serio problema di salute pubblica! NON SI SCHERZA CON LA SALUTE DEI CITTADINI!!!!!! Mi sembra corretto informare prima Voi dell'accaduto e in CC i giornalisti che in passato hanno dato voce alla mia triste lamentela (http://www.bagheriainfo.it/news.asp?id=797), la salvaguardia della salute dei cittadini che qui abitano o dei poveri lavoratori del COINRES se non avvisati del pericolo che corrono dovrebbe essere LA VOSTRA priorità! Visto che da poco è stato nominato anche un difensore civico, Vi pregherei di girare a Lui e ai responsabili del COINRES (se ve ne è rimasto visto le continue dimissioni) questa segnalazione! Nell'occasione Vi ricordo che la Via Valla è rimasta nelle stesse pessime condizioni segnalateVi circa un'anno e mezzo fà............si erano presi degli impegni formali ma da parte Vostra noto TRISTEMENTE una cronica negligenza in merito.

Con Osservanza, Dr. S. Fricano

Di seguito pubblichiamo la Mail inviata mesi fa: Salve, Chi Vi scrive è un cittadino ormai stanco di fare segnalazioni ai vari organi preposti che costantemente trascurano, o peggio cestinano, perchè non in grado o non interessati a risolvere i problemi che, come un cancro maligno e profondo e sfaccettato, costringe questa nostra povera città ormai ad un vivere che di civile non ha più nulla! Per l'ennesima volta, e continuerò finchè avrò la forza e la volonta di non cedere a Voi, Vi segnalo le condizioni in cui si è costretti a vivere per gli abitanti delle vie che vanno dal sottopasso autostradale e, passando per il punto di approviggionamento delle autobotti, arrivano sino alla pista dei kart. 1) Le condizioni delle strade sono ormai oltre il limite della percorribilità e della degenza civile. 2) La discarica nei pressi della chiesetta è ormai oltremodo satura e ostruisce il passaggio delle vetture 3) Una perdita di acqua nei pressi della chiesetta finisce con creare acqua stagnante nalla base dei cumuli di immondizia rendendo, con quest'afa, l'aria irrespirabile 4) Il continuo transito delle autobotti su una stradina a doppio senso di marcia provoca continui blocchi del traffico e lunghe code. 5) L'assenza totale di controllo da parte delle istituzioni, per mezzo della polizia municipale o forze dell'ordine, genera il proliferare di vagabbondismo di giovani, e non tanto giovani, teppistelli di strada che si appropriano delle campagne e dei casolari che sono ormai abbandonati dai propretari costretti perchè, a loro volta, abbandonati dall'amministrazione comunale. Se c'è anche uno solo degli organi preposti a cui indirizzo questa segnalazione che riuscisse a far qualcosa avrebbe la mia più ampia stima e rispetto. Metto in copia anche il Sig. Sindaco che già in passato ha avuto modo di leggere (spero!!!se non li cestina prima) le mie segnalazioni che da più di un anno inutilmente gli invio confidando ancora che il Suo interesse primario siano le condizioni di vita nella nostra città!!!!! Resto a Vostra completa disposizione per qualunque chiarimento/supporto abbiate bisogno. Con Osservanza, Dr. S.Fricano



Condividi su Facebook


Letto : 3853 | Torna indietro
 
On LIne
Il Settimanale di Bagheria da leggere on line

Il mensile di Villabate da leggere on line

Il mensile di Villabate da leggere on line
Bagheria Casa
Bagheria Casa - Settimanale di annunci economici ed immobiliari



Il Ricettario bagherese

Le farmacie di turno a Bagheria

I Benzinai di turno a Bagheria

Informazioni turistiche Madonie Coupon Sposi Sicilia
Eventi
<
Settembre
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 -- -- --

Questa settimana
 
 Copyright © 2007 Pubblimanna - powered by RGMediaWeb 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,046875secondi.
Versione stampabile Versione stampabile