Logo

Per comunicare con noi. Cell. 330965834 e-mail: bagheriainfo@libero.it

ErroreSQL
  Notizie     
 
Link Utili
Vivi la città
Farmacie di turno
Turni festivi benzinai
Treni da/per Bagheria
Orario Bus Urbani
Sale cinematografiche
Numeri Utili
Annunci Immobliari
Annunci Privati
Cerco Lavoro
Offro Lavoro
Previsioni del Tempo
Ingresso Ville
Trattorie
Agenzie di Viaggio
Alberghi
Archivio Settimanale
 
PD
Inserito il 29 settembre 2008 alle 12:40:00 da Redazione. IT - Politica

 PD: “Vogliamo creare un alternativa all'attuale Governo”

di Viviana Lamesta

Si e' insediato l'Esecutivo regionale del Partito Democratico, nominato nei giorni scorsi. Abbiamo intervistato il coordinatore provinciale, Leonardo Passarello, secondo cui è il tempo della grande scommessa. Leggi l'intervista.


 

Con la nomina dell'Esecutivo e la creazione dei dipartimenti regionali il PD , dopo le sconfitte elettorali, tenta di rafforzare il legame con il territorio e creare un rapporto diretto con cittadini, intervenendo in maniera piu' incisiva per tutelare i diritti dei siciliani". Saranno organizzate una serie di iniziative che coinvolgeranno i dipartimenti regionali e che saranno presentate nelle prossime settimane. Nei prossimi giorni l'Esecutivo incontrera' la deputazione regionale e nazionale del Partito Democratico per stabilire una linea comune d'intervento. A Palermo sono trenta i componenti del direttivo e ventotto per quello cittadino. L'esecutivo è composto da numerosi docenti, avvocati, impiegati , esponenti della società civile . A due donne è stato assegnato il ruolo di vice coordinatrici cittadine : si tratta di Teresa Piccione , consigliere provinciale e Paola Caselli, impiegata comunale. Tanti i nomi noti del nostro panorama politico locale che faranno parte dell'esecutivo regionale o provinciale, fra loro: Daniele Vella, Vittoria Casa, Maria Concetta Balistreri e Giuseppe Guttilla. Ma cosa cambia all'interno del Partito Democratico? Lo abbiamo chiesto al coordinatore provinciale di Palermo del PD, il bagherese Leonardo Passarello, già ex vice sindaco della nostra città. Questa la sua dichiarazione: <<La nomina dell'esecutivo provinciale coincide con la nuova fase organizzativa del Partito Democratico dopo la lunga pausa elettorale. Abbiamo intrapreso un percorso di differenziazione all'interno del Partito, per assicurarne una forte presenza sul territorio. Vogliamo creare una valida alternativa nella nostra provincia all'attuale governo e per farlo ci sono tutte le condizioni. L'esecutivo così come è formato contiene grosse esperienze,non manca la presenza femminile ed è certamente un esecutivo molto rappresentativo. Sappiamo che la strada è in salita, ma abbiamo una grande volontà e passione che ci consentirà di affermare il Partito, i valori e l'identità politica e culturale che durante le scorse campagne elettorali hanno ottenuto tantissimi consensi. I numeri non ci hanno dato ragione ma è il tempo della “grande scommessa” .Occorre riaffermare la democrazia e per questo porteremo avanti con convinzione il nostro ruolo di opposizione, affinchè la provincia possa rivivere momenti di svolta anche dal punto di vista economico, in particolare sulle vicende relative agli ATO Idrici e ATO rifiuti>>.



Condividi su Facebook


Letto : 2749 | Torna indietro
 
On LIne
Il Settimanale di Bagheria da leggere on line

Il mensile di Villabate da leggere on line

Il mensile di Villabate da leggere on line
Bagheria Casa
Bagheria Casa - Settimanale di annunci economici ed immobiliari



Il Ricettario bagherese

Le farmacie di turno a Bagheria

I Benzinai di turno a Bagheria

Informazioni turistiche Madonie Coupon Sposi Sicilia
Eventi
<
Settembre
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 -- -- --

Questa settimana
 
 Copyright © 2007 Pubblimanna - powered by RGMediaWeb 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 3,300781secondi.
Versione stampabile Versione stampabile