Logo

Per comunicare con noi. Cell. 330965834 e-mail: bagheriainfo@libero.it
  Notizie     
 
Link Utili
Vivi la città
Farmacie di turno
Turni festivi benzinai
Treni da/per Bagheria
Orario Bus Urbani
Sale cinematografiche
Numeri Utili
Annunci Immobliari
Annunci Privati
Cerco Lavoro
Offro Lavoro
Previsioni del Tempo
Ingresso Ville
Trattorie
Agenzie di Viaggio
Alberghi
Archivio Settimanale
 
ZTL: IL TAR SOSPENDE IL PROVVEDIMENTO
Inserito il 24 giugno 2008 alle 16:13:00 da Redazione. IT - Attualità

ZTL: il TAR sospende il provvedimento

Il Tribunale Amministrativo Regionale sospende il provvedimento sulle Zone a Traffico Limitato varato dalla giunta Cammarata e che era entrato in vigore circa un mese fa. E'stato, dunque, accolto il ricorso presentato dalle associazioni dei consumatori. I cittadini pronti a chiedere i rimborsi del pass.


Il Tar di Palermo accoglie il ricorso presentato da un cartello di  associazioni contro le zone a traffico limitato (Ztl) del capoluogo siciliano e annulla il provvedimento che il Comune aveva adottato per fronteggiare l'emergenza smog. Le due Ztl erano entrate in vigore lo scorso 5 maggio in due ampie aree della citta'. Contro il provvedimento, commercianti, consumatori e albergatori, secondo i quali le zone a traffico limitato erano divenute operative in assenza di un piano urbano del traffico e con una semplice ordinanza del sindaco. Adesso l'amministrazione comunale attende di leggere le motivazioni della sentenza. Ma i cittadini potranno chiedere al sindaco il rimborso delle somme pagate per il pass e di quelle relative alle sanzioni per l'assenza del lasciapassare.

"L'annullamento del provvedimento sulle Ztl a Palermo toglie una  insopportabile zavorra alle imprese e dovrebbe riaprire, almeno ci auguriamo, un confronto serrato sullo sviluppo economico in una realta' al limite del collasso". Lo dice il presidente della Confesercenti di Palermo, Giovanni Felice, a proposito della decisione del Tar di annullare con sentenza breve la delibera del Comune sulle Zone a traffico limitato. Felice rimprovera al Comune "la superficialita' con la quale ha affrontato un tema che riguarda la salute pubblica e lo sviluppo economico dell'intera realta' cittadina". "Mentre i consumi e le spese delle famiglie - conclude il presidente di Confesercenti Palermo - diminuiscono sensibilmente, le poche fabbriche si trasformano in centri commerciali, il Comune riesce soltanto ad aumentare le tasse ed a diminuire gli investimenti in servizi sociali e per le iniziative di promozione del territorio e di sostegno alle imprese". 

(fonte adnkronos- metropolisinfo)



Condividi su Facebook


Letto : 3985 | Torna indietro
 
On LIne
Il Settimanale di Bagheria da leggere on line

Il mensile di Villabate da leggere on line

Il mensile di Villabate da leggere on line
Bagheria Casa
Bagheria Casa - Settimanale di annunci economici ed immobiliari



Il Ricettario bagherese

Le farmacie di turno a Bagheria

I Benzinai di turno a Bagheria

Informazioni turistiche Madonie Coupon Sposi Sicilia
Eventi
<
Giugno
>
L M M G V S D
-- 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 -- -- -- --

Questa settimana
 
 Copyright © 2007 Pubblimanna - powered by RGMediaWeb 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,046875secondi.
Versione stampabile Versione stampabile