Logo

Per comunicare con noi. Cell. 330965834 e-mail: bagheriainfo@libero.it
  Notizie     
 
Link Utili
Vivi la città
Farmacie di turno
Turni festivi benzinai
Treni da/per Bagheria
Orario Bus Urbani
Sale cinematografiche
Numeri Utili
Annunci Immobliari
Annunci Privati
Cerco Lavoro
Offro Lavoro
Previsioni del Tempo
Ingresso Ville
Trattorie
Agenzie di Viaggio
Alberghi
Archivio Settimanale
 
Attualità: Si dimette Raffaele Loddo dalla presidenza del Coinres
Inserito il 14 marzo 2008 alle 18:54:00 da Redazione. IT - Attualità

Vie ripulite in una città in festa
Si dimette Raffaele Loddo dalla presidenza del Coinres
di Giuseppe Fumia

Oltre 170 tonnellate di rifiuti raccolti nella notte e nella mattinata. Venerdì, come per magia, il volto di Bagheria, periferie comprese, si presentava trasformato: cassonetti stracolmi e cumuli di spazzatura solo un cattivo ricordo. Oltre agli autocompattatori e alle pale meccaniche di ditte private prese a nolo dal Coinres, sono entrati in azione anche gli spazzini, figure ormai desuete nel nostro panorama ambientale, che hanno ripulito a fondo le strade, soprattutto quelle del centro storico.


Dove è passato trionfalmente in processione il Patrono San Giuseppe, la cui ricorrenza (chiusi negozi, scuole e uffici comunali) è stata anticipata per evitare feste durante la Settimana Santa. Il sindaco Biagio Sciortino ha elogiato pubblicamente il senso civico e lo spirito di sacrificio dei dipendenti tornati al lavoro nonostante siano senza lo stipendio di febbraio e col rischio di rimanere a secco anche a marzo se i comuni non pagheranno le fatture emesse dal Coinres e se non si sbloccherà mercoledì 19 al Tribunale di Termini Imerese la vicenda del pignoramento dei conti correnti chiesto dall’Amia. Abbiamo intercettato il sindaco Sciortino reduce da un colloquio avuto col presidente del Tribunale, Leonardo Guarnotta, “che ha voluto capire - ha riferito - i termini della vicenda che angustia il capoluogo e i comuni aderenti al Coinres”. Sciortino s’è dichiarato fiducioso ed è fermamente convinto che “le somme del Coinres siano impignorabili”. Con lui c’era anche Raffaele Loddo, che ha rilasciato dichiarazioni dello stesso tenore giusto qualche ora prima di rassegnare le proprie dimissioni dalla presidenza del Coinres, il consorzio che gestisce il ciclo integrato dei rifiuti dei 22 comuni della Provincia appartenenti all’Ato 4 di Palermo. “Avevo assunto la presidenza – spiega Loddo nel comunicato inviato al Commissario straordinario della Provincia, Patrizia Monterosso - su richiesta dei sindaci quando ricoprivo la carica di assessore provinciale. Venuto meno questo incarico e insediandosi il commissario della Provincia, ho ritenuto opportuno rimettere il mio mandato. Ho sempre operato – conclude Loddo – nell’interesse del territorio in un  settore particolarmente difficile e in una complessa fase di transizione. Il modello di gestione consortile rimane comunque sicuramente un modello di riferimento per la gestione del ciclo dei rifiuti”.



Condividi su Facebook


Letto : 5224 | Torna indietro
 
On LIne
Il Settimanale di Bagheria da leggere on line

Il mensile di Villabate da leggere on line

Il mensile di Villabate da leggere on line
Bagheria Casa
Bagheria Casa - Settimanale di annunci economici ed immobiliari



Il Ricettario bagherese

Le farmacie di turno a Bagheria

I Benzinai di turno a Bagheria

Informazioni turistiche Madonie Coupon Sposi Sicilia
Eventi
<
Maggio
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 -- -- -- -- -- --

Questa settimana
 
 Copyright © 2007 Pubblimanna - powered by RGMediaWeb 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 6,347656E-02secondi.
Versione stampabile Versione stampabile