di

Arrestati due Ficarazzesi e un Bagherese dai Carabinieri di Godrano

.

Nella nottata di ieri tre uomini sono stati tratti in arresto dai Carabinieri della stazione di Godrano in flagranza di reato con l’accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale, danneggiamento e detenzione e porto abusivo di arma da fuoco.

Si tratta di M.G. di 39 anni di Ficarazzi, R.C. 30 anni  di Bagheria e V.C. di 19 anni.

I carabinieri di servizio mirato al fenomeno del bracconaggio all’interno della riserva naturale del bosco Ficuzza , in località Quattro Finaiti, hanno visto un fuoristrada che percorreva la strada a bassa velocità  ed hanno deciso di fermare l’automezzo per controllare gli occupanti.

Il fuoristrada ha cercato di speronare la macchina dei carabinieri e poi si dava alla fuga all’interno della riserva. Dopo mezz’ora di inseguimento i carabinieri sono riusciti a fermare il fuoristrada con i tre occupanti e nel controllo del mezzo hanno trovato una un fucile da caccia regolarmente registrato con due colpi in canna.

Tutti e tre sono stati condotti agli arresti presso la stazione dei carabinieri di Misilmeri in attesa del rito per direttissima presso il Tribunale di Termini Imerese.

Gli arresti sono stati convalidati e per il solo M.G è stato disposto l’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *