di

I Lions donano piante per il giardino della Scuola Cirrincione

.

“Esprimo grande soddisfazione per il completamento dei lavori sul verde della scuola Cirrincione, grazie alla collaborazione fra Lions, Comune e Istituzioni Scolastiche.”

Con la delibera di Giunta n. 53 dell’11 novembre 2014, l’amministrazione comunale ha accettato la donazione di piante ornamentali da parte del Lions Club di Bagheria ed ha approvato un protocollo d’intesa con lo stesso club.

Le piante sono state collocate nell’area antistante la scuola Cirrincione. Si tratta di rose, hibiscus, anthurium strisciante, thuje, piantumate nelle aiuole antistanti la scuola e nella grande aiuola del Monumento ai Caduti.

La sinergia tra amministrazione comunale, scuola e Lions Club, ha l’obiettivo non solo di sistemare l’area verde della scuola ma di far si che, al più presto, questo piccolo parco cittadino possa essere messo a disposizione dei bambini della città al di là dell’orario scolastico.

Alla consegna ufficiale erano presenti l’assessore alla Pubblica Istruzione, Rosanna Balistreri, la dirigente scolastica del circolo della Cirrincione, Vittoria Casa, il presidente del Lions Club Leoluca Liggio, il vice Filippo Gagliano, il coordinatore della Comunicazione dei Lions Stefano Battaglia e il socio Antonio Randazzo.

Al progetto hanno prestato la loro collaborazione anche due volontari Damiano Mirti, già cittadino del mese di settembre, e Giuseppe Lipari

“Ringrazio il lions club cittadino – dice l’assessore Balisteri – l’assessorato alla Pubblica Istruzione in sinergia con quello ai Lavori Pubblici ha intenzione, con il coinvolgimento delle scuole, di rendere fruibili tutti i parchi e le aree a verde delle scuole a favore dei bambini, speriamo possa presto diventare una realtà anche grazie all’aiuto di associazioni come il Lions”.

“Nei prossimi giorni l’area attrezzata per i giochi verrà messa in sicurezza – spiega Vittoria Casa che ringrazia il Lions club e l’amministrazione comunale – verranno inoltre effettuati lavori per la recinzione, sistemati i cancelli ed i pilastri della scuola al fine di rendere fruibile quello che può essere considerato un parco urbano”.

Uno degli scopi principali del progetto è legato a favorire l’approccio diretto dei bambini con la natura che sempre meno spesso hanno la possibilità di riconoscere le piante e apprezzarne le caratteristiche. A piantare le piccole piantine gli alunni della Cirrincione accompagnati dal volontario Damiano Mirti.“La programmazione delle attività del club è basata molto sulla valorizzazione dell’ambiente –dice il presidente dei Lions Leoluca Liggio – E’ questa la prima di una serie di iniziative che vedranno il nostro club in prima linea per contribuire allo spirito di comunità”.

Fonte: Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *