di

Una “Tribute Band” dedicata a Nek

.

Abbiamo incontrato a Bagheria Daniele Gurrera, frontman di una original band nata a Messina dedicata e finalizzata
alla riproduzione musicale delle opere di Nek famosissimo cantante emiliano. E’ un progetto nato circa due anni fa – ci riferisce Daniele – dall’unione e la passione per le sonorità ed i testi del noto cantante di Sassuolo Filippo Neviani (in arte Nek) da parte
di 5 musicisti che vivono nel messinese.

Potevamo creare una cover band ma alla fine abbiamo optato per una Tribute Band poiché credo personalmente che si tratti di due cose accomunate solo in parte. 

5 ragazzi, di cui uno di Bagheria, formano un gruppo per rappresentare i successi del cantante che esordì con “Laura non c’è”.

Scusa ma la differenza tra “Cover” e “Tribute” dove sta? 
A differenza delle “Cover Band”, che riproducono il brano così per come lo si ascolta, sia in versione originale che riarrangiata…
le “Tribute Band” credo, che non solo dovrebbero mirare nel riprodurre i pezzi il più fedelmente possibile ma ci si dovrebbe
orientare anche nel rappresentare nella maniera più accurata e forse maniacale tutto quello che è il contesto dello spettacolo tipo che normalmente l’artista di riferimento porta in giro.

Un esempio banale può anche essere rappresentato nella cura dei dettagli in tutto e per tutto, a partire dalla scelta dell’effettistica sino alle movenze e soprattutto alla strumentazione da utilizzare durante i live, tutte piccole cose che se valutate minuziosamente non possono far altro che rendere onore all’artista.

Il tuo ruolo in questo progetto?
Fondamentalmente mi sono occupato di curare questa iniziativa fin dall’inizio, guidare i ragazzi verso l’obiettivo che era stato prefissato per questa prima fase e senza grandi pretese posso affermare che stiamo passando alla cosiddetta “fase successiva”

Come siete organizzati?
La nostra base musicale è essenzialmente Messina. In questi ultimi tempi siamo molto presenti anche in provincia di Palermo e
già da qualche mese siamo immersi in un tour musicale Siciliano che prevede grandi locali e piazze, tour talaltro iniziato lo scorso 1 maggio da Piazza Duomo a Messina in occasione di una iniziativa musicale organizzata dalla “Lizard Music Academy”. In quella circostanza abbiamo riscontrato un buon successo  del pubblico presente e nei giorni successivi ci
siamo anche esibiti in diversi locali della “Città dello Stretto”, portando il nostro spettacolo anche in svariati lidi, alcuni persino di grandi dimensioni. Attualmente stiamo avendo la fortuna di collaborare con una produzione che ci seguirà durante
la prossima primavera/estate in molte piazze siciliane.

Chi fanno parte della band?
Io (Daniele Gurrera) cantante e chitarrista. Alla batteria Danilo Noccioli, al basso Armando Fiorello alla chitarra Gabriele Roccamo. Inizialmente eravamo in cinque, successivamente per scelte di natura tecnica abbiamo deciso di affrontare questa seconda parte del tour in quattro.

Quando sarete in zona?
Torneremo a Palermo mercoledì 4 ottobre in occasione della seconda fase del famoso contest musicale nazionale “Tour Music Fest”, data la nostra prima idoneità questa primavera a Messina. Qualora passassimo anche questa ci aspetterebbero le fasi finali che si svolgeranno a Roma, dove con l’occasione sarà presente una super giuria di cui farà parte il grande Mogol.
Terremo un grande concerto con l’occasione la sera dello stesso mercoledì 4 alle ore 22:00 al “Rodeo Drive (ex Crazybull)” in
Viale Regione Siciliana a Palermo mentre a Bagheria saremo ospiti alle ore 9:00 nel programma “Mattino Gagliardo” su RADIO
ONE e successivamente ci saranno alcuni piccoli impegni promozionali.

Qualora qualcuno volesse seguirci nei nostri spostamenti può  farlo tramite la nostra pagina facebook “congiunzione astrale
nek tribute band”, profilo Instagram ed anche Youtube.

La nostra email per qualsiasi informazione è astralecongiunzione@yahoo.com

1 commento


  1. // Rispondi

    però ci vuole molto coraggio a suonare i pezzi di nek . . . mah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *