di

Muore donna la Pronto Soccorso e scoppia la rissa

.

Ci sono stati attimi di forte tensione al pronto soccorso di Bagheria dove una donna è morta nonostante le cure ricevute dai medici del Pte. A far scoppiare l’ira dei parenti e amici della donna sembra sia stato il forte ritardo dell’autoambulanza che non era presente. Secondo quanto riferiscono alcuni presenti l’autoambulanza ha impiegato oltre trenta minuti nell’arrivare da un paese vicino e già la donna era deceduta.

La donna era giunta al Pte dopo aver accusato un malore. Dopo essere giunta al pronto soccorso le sue condizioni sono peggiorate e i medici hanno cercata di stabilizzarla e rianimarla in attesa dell’arrivo dell’autoambulanza.

Il ritardo avrebbe fatto scattare la rabbia dei parenti presenti ed il personale del pronto soccorso si è dovuto chiudere in una stanza e ha dovuto attendere l’arrivo dei carabinieri e della polizia. Nel frattempo la notizia ha fatto il giro di altri parenti e amici e, nel tardo pomeriggio, molte persone erano davanti al Pte.

Ci sono voluti circa dieci volanti per sedare gli animi dopo scontri anche cruenti tra i presenti e le forze dell’ordine. I carabinieri e la polizia cercava di salvaguardare i dipendenti della struttura ancora chiusi all’interno del centro.

In tarda serata la situazione è ritornata alla normalità ed anche il Sindaco Patrizio Cinque è intervenuto nel tentativo di placare gli animi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *