Logo

Per comunicare con noi. Cell. 330965834 e-mail: bagheriainfo@libero.it
  Notizie     
 
Link Utili
Vivi la città
Farmacie di turno
Turni festivi benzinai
Treni da/per Bagheria
Orario Bus Urbani
Sale cinematografiche
Numeri Utili
Annunci Immobliari
Annunci Privati
Cerco Lavoro
Offro Lavoro
Previsioni del Tempo
Ingresso Ville
Trattorie
Agenzie di Viaggio
Alberghi
Archivio Settimanale
 
I 150 anni dell'Unita' d'Italia festeggiati dall'Ordine dei Templari
Inserito il 20 novembre 2011 alle 13:19:00 da Redazione. IT - Prima Pagina

I 150 anni dell'Unita' d'Italia festeggiati dall'Ordine dei Templari
In primo piano le "Commende" di Bagheria, Palermo e Bucarest
Comunicato Stampa - Le Commende di Bagheria e di Palermo, gemellata con la Commenda rumena Karulus Magnus di Bucarest, unitamente al Balivato di Sicilia; all'Accademia di Studi Templari di Roma; alla Cavalieri Templari ONLUS ed all'Accademia di Bucarest; ha programmato dal 29 Novembre al 2 Dicembre p.v., una serie di incontri e manifestazioni che si inquadrano nella ricorrenza e festeggiamento del 150° anniversario dell'Unita' d'Italia.

In particolare verra' commemorato il conte Camillo Benso di Cavour, figura importantissima sia per l'Italia che la Romania, e, l'eroe nazionale rumeno Nicolae Balcescu, morto in esilio a Palermo. Entrambe le figure perorarono la causa di indipendenza dell'Italia e della Romania, Cadetti rumeni combatterono nel regio esercito sabaudo ed al fianco di Garibaldi.
Per Cavour , porre la questione rumena fu il mezzo attraverso il quale , non solo dimostrare la sua personale amicizia con i patrioti rumeni molti dei quali avevano trovato rifugio e ascolto presso la capitale sabauda, ma anche di parlare dei problemi italiani facendo leva sulla questione delle nazionalita'.

L'11 settembre 1851 il comitato rivoluzionario rumeno, organizzato a Parigi da Nicolae Balcescu e da C A. Rosetti, accolse la proposta avanzata da Mazzini, Darasz e da Arnold Ruge, con la quale si invitavano i rumeni a proseguire la lotta per l'indipendenza del loro paese. La questione nazionale divenne cosi' centrale per i patrioti rumeni che cercavano da un lato di opporsi all'impero austriaco e dall'altro di lottare contro le decisioni delle potenze europee.

L'incontro, ed i festeggiamenti in comune, vogliono esaltare la collaborazione che hanno spinto tutte le Nazioni Europee al sostegno dei propri ideali per la liberta' e la propria indipendenza, in un'Europa pre unitaria dove era comunque forte l'idea di mutuo soccorso, contrapponendosi alle idee odierne di federalismi ed indipendenze locali.

Giorno 29 Novembre 2011
Arrivo a Palermo della Delegazione composta da appartenenti alla Commenda Rumena e discendenti di Nicolae Balcescu Monica PANEA e AUGUST TREBONIU LAURIAN entrambi appartenenti all'Accademia Rumena di Bucarest.

Giorno 1 Dicembre 2011
h. 10,00
 Deposizione di corone di fiori sul luogo di morte di Nicolae Balcescu, e sede della partenza di Garibaldi da Palermo verso la Calabria, commemorazione in Via Butera  22/26;
h. 16,30 Chiesa Ortodossa Rumena. SS Messa. Festeggiamenti per la festa Nazionale della Romania.
h. 18,00 Scambio di presenti alla comunita' e kit scolastici ai bambini.

Giorno 2 Dicembre 2011
h. 10,00  La delegazione incontra le autorita' della citta'. Presidente Provincia.

h. 15,30 Convegno: Cavour e Balcescu: due cuori; due nazioni; un solo ideale.
Luogo: Chiesa Sant'Antonio Abate complesso dello Steri, sede dell'Universita' di  Palermo.  Organizzato dall'Accademia Templare - Templar Accademy.
Relatori:
Accademia Storica Nazionale di Bucarest; Prof. Claudio PATERNA; Prof.sa Maria  Pasqua FUMERA; Prof. Ninni GIUFFRIDA, dott. Michel TARLOWSKI.
Introduce Ing. Filippo GRAMMAUTA Modera Dott. Domenico CALLEA.
 
Evento Patrocinato: dall'Universita' di Palermo; dalla Provincia Regionale di  Palermo; dal Consiglio Provinciale di Palermo; dalla Fondazione Giuseppe e  Marzio TRICOLI; fondazione Siciliana Storia Patria.

Festeggiamenti dell'Unita' d'Italia e festeggiamenti dell'Unita' della Romania.
h. 18,30 Capitolo Rituale cerimoniale Chiesa Sant'Antonio Abate del complesso dello Steri.
Durante il capitolo sara' nominato un nuovo scudiero della Commenda di Bagheria e la nomina di due sergenti. Inoltre sara' investito dal commendatore Rumeno un cavaliere della Commenda Karolus Magnus di Bucarest.

ORDO SUPREMUS MILITARIS TEMPLI HIEROSOLYMITANI - O.S.M.T.H.
ORDINE DEI CAVALIERI DEL TEMPIO DI HIERUSALEM
Gran priorato d'italia
Membro consultivo accreditato ONU - Membro IPB Ginevra
Membro Agenzia Europea FRA - ONG - Fondatore OSMTH

Commenda di Nostra SIGNORA del Mare Bagheria
Commenda di Nostra SIGNORA del Tempio PALERMO
COMMENDA KAROLUS MAGNUS BUCAREST
ACCADEMIA TEMPLARE - TEMPLAR ACADEMY
CAVALIERI TEMPLARI ONLUS

Festeggiamenti del 150° dell'Unita' d'Italia;
Ricordo del Conte Camillo Benso di Cavour (1810 ­ 1861)
Ricordo di Nicolae B?lcescu (1819 - 1852)



Condividi su Facebook


Letto : 5057 | Torna indietro
 
On LIne
Il Settimanale di Bagheria da leggere on line

Il mensile di Villabate da leggere on line

Il mensile di Villabate da leggere on line
Bagheria Casa
Bagheria Casa - Settimanale di annunci economici ed immobiliari



Il Ricettario bagherese

Le farmacie di turno a Bagheria

I Benzinai di turno a Bagheria

Informazioni turistiche Madonie Coupon Sposi Sicilia
Eventi
<
Maggio
>
L M M G V S D
-- -- -- -- 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
-- -- -- -- -- -- --

Questa settimana
 
 Copyright © 2007 Pubblimanna - powered by RGMediaWeb 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 4,492188E-02secondi.
Versione stampabile Versione stampabile